Acqua e Riflessi

In canoa alla scoperta dell’ecosistema lacustre

#infanzia #primaria #secondaria I #secondaria II

Descrizione

Il lago, così ricco di biodiversità, è il protagonista dell’esperienza in campo Acqua e Riflessi.
La giornata prevede l’approfondimento di tematiche connesse all’ambiente lacustre con la finalità di imparare a conoscerlo e di conseguenza a proteggerlo.
Gli studenti sono stimolati ad approcciarsi alla metodologia scientifica sul campo grazie all’uso di speciali e sicure imbarcazioni, le “catacanoe”, e di specifiche strumentazioni scientifiche. Affiancati da personale qualificato, gli studenti effettuano in prima persona i campionamenti delle acque lacustri a varie profondità e le misurazioni dei parametri fisici e chimici e della trasparenza delle acque. In laboratorio, attraverso il riconoscimento guidato al microscopio ottico delle popolazioni planctoniche, gli studenti scoprono la biodiversità esistente in una goccia d’acqua di lago.
A fine giornata, elaborando i risultati ottenuti dalle misurazioni effettuate sul lago e dalle osservazioni al microscopio, è possibile determinare lo stato qualitativo delle acque del bacino lacustre, invitando alla riflessione sulle buone pratiche da attuare per la sua salvaguardia.

Destinatari
Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I e II grado.
Il contenuto e la metodologia sono calibrati in base all’ordine scolastico dei partecipanti, in accordo con il Docente.

Obiettivi
– Studiare lo stato di salute di un lago attraverso parametri biologici, fisici e chimici.
– Eseguire misure e campionamenti delle acque lacustri mediante l’uso di imbarcazioni a remi “catacanoe”.
– Analizzare il plancton al microscopio ottico per valutare lo stato di qualità dell’acqua.

Note organizzative
Gli studenti sono invitati a portare biro, quaderno o blocco appunti, macchina fotografica, pranzo al sacco.
È richiesto un abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Si raccomanda di avere anche un cambio completo.
In caso di maltempo sarà possibile svolgere attività al chiuso nei locali del GeoDidaLab, in via Lago San Michele, 15 (Ivrea).
Il Geodidalab è raggiungibile comodamente anche con i mezzi pubblici, utilizzando il treno (Trenitalia, linea SFR Torino-Ivrea) fino alla stazione ferroviaria di Ivrea, e il bus gtt (linee urbane di Ivrea n. 5 e n. 6) con fermata nei pressi del laboratorio.
Per coloro che desiderassero svolgere solamente una mezza giornata di attività, è possibile effettuare direttamente l’analisi delle acque al microscopio in laboratorio al mattino senza fare il campionamento delle acque sul lago (gruppi di massimo 30 studenti).

Supporti
Il GeoDidaLab mette a disposizione degli studenti le “catacanoe” e la strumentazione scientifica per la valutazione dei parametri fisici e chimici delle acque, microscopi ottici e relativa strumentazione di laboratorio, atlanti e schede per il riconoscimento del plancton, schede di lavoro.